This content is available in English

Papa Francesco: messaggio Gmg, “un passo avanti” verso Panama e il Sinodo. “Maria cammina con noi”

La Giornata mondiale della gioventù del 2018 rappresenta “un passo avanti nel cammino di preparazione di quella internazionale, che avrà luogo a Panamá nel gennaio 2019”. Così il Papa, nel messaggio inviato ai giovani e alle giovani del mondo in occasione della 33.ma Giornata mondiale della gioventù che sarà celebrata a livello diocesano il 25 marzo, Domenica delle Palme, sul tema “Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio” (Lc 1,30). Francesco definisce “una buona coincidenza” il fatto che questa “nuova tappa del nostro pellegrinaggio” cada nell’anno in cui è convocata l’assemblea ordinaria del Sinodo dei vescovi sul tema: “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”. “L’attenzione, la preghiera e la riflessione della Chiesa saranno rivolte a voi giovani, nel desiderio di cogliere e, soprattutto, di ‘accogliere’ il dono prezioso che voi siete per Dio, per la Chiesa e per il mondo”, assicura il Papa a proposito dell’importante appuntamento. “Abbiamo scelto di farci accompagnare in questo itinerario dall’esempio e dall’intercessione di Maria, la giovane di Nazareth che Dio ha scelto quale Madre del suo Figlio”, ricorda Francesco a proposito dell’itinerario di preparazione: “Lei cammina con noi verso il Sinodo e verso la Gmg di Panamá”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo