Paesi Bassi: Rotterdam, incontro cattolici-musulmani. Iniziative congiunte e studio su “ruolo di Maria in Bibbia e Corano”

Si è svolta ieri, mercoledì 21 febbraio, a Rotterdam la consueta riunione tra il Gruppo di contatto cattolico per il dialogo interreligioso (Cid) e la piattaforma islamica Ins, un’”organizzazione ombrello” che raccoglie circa 68 moschee e organizzazioni del Nord dei Paesi Bassi. A darne notizia oggi il sito della Conferenza episcopale olandese. Scopo dell’incontro, spiega la nota, “discutere una serie di attività congiunte nel quadro del dialogo interreligioso”. Si è deciso, ad esempio, di “esplorare il ruolo di Maria nella Bibbia e nel Corano e il suo significato per i musulmani e cattolici”. Sul piano più concreto, è stato deciso che il 9 e 10 marzo, un gruppo di cattolici e musulmani parteciperà insieme alla giornata nazionale dei volontari. Si è inoltre iniziato a lavorare per raccogliere in un volume i contributi di confronti avvenuti negli anni passati tra cattolici e musulmani provenienti da diverse professioni (medici, giornalisti, politici, esperti di dialogo). In previsione anche un viaggio interreligioso a Roma.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo