Giornata preghiera e digiuno: diocesi Crema, domani sera marcia e veglia animata da coro multietnico

Anche la Chiesa di Crema accoglie il forte invito che Papa Francesco ha rivolto a tutti gli uomini di buona volontà a promuovere una speciale Giornata di preghiera e digiuno per la pace da offrire in particolare alle popolazioni della Repubblica Democratica del Congo e del Sud Sudan. L’invito è particolarmente significativo in quanto rivolto “ai fratelli e alla sorelle non cattolici e non cristiani ad associarsi a questa iniziativa”. A Crema, l’appuntamento è per le 19 in largo Falcone e Borsellino con il ritrovo e presentazione dell’iniziativa che propone il digiuno attraverso la rinuncia alla cena. Per le 19.30 è previsto l’avvio della marcia con una breve sosta e la consegna delle candele ai partecipanti all’oratorio dei Sabbioni. L’arrivo nella parrocchia di Ombriano è in programma alle 20.30 quando prenderà il via la veglia di preghiera, animata dal coro multietnico. L’invito del vescovo di Crema, mons. Daniele Gianotti, è rivolto anche a tutti coloro che sono costretti a casa perché infermi o anziani affinché preghino per la pace, per esempio con la recita del Rosario, secondo le intenzioni del Papa.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo