Giornata preghiera e digiuno: a Milano don Colmegna e la Casa della carità raccolgono l’invito di Papa Francesco

A Milano la Fondazione Casa della carità, con il suo presidente don Virginio Colmegna, aderisce alla speciale giornata di digiuno e preghiera per la pace, indetta da Papa Francesco per domani 23 febbraio, venerdì della prima settimana di Quaresima. “Da sempre – spiega don Colmegna – in Casa della carità viviamo la Quaresima come un tempo in cui affidarci al silenzio riflessivo. Un tempo in cui, nelle nostre preghiere, chiediamo che si riescano a superare l’indifferenza e la rassegnazione per le guerre e le sofferenze che nel mondo tormentano tanti paesi e popoli. Per questo, raccogliamo convintamente l’invito di Papa Francesco ad aderire alla speciale Giornata di preghiera e digiuno per la pace di venerdì 23 febbraio, che si inserisce appieno nel nostro cammino quaresimale”. La Casa invita tutti i suoi ospiti, operatori e volontari a partecipare alla giornata, ognuno secondo il proprio credo, con la preghiera o la riflessione a dimostrazione che la pace è un’aspirazione di tutti, credenti e non credenti.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo