Diocesi: Rossano-Cariati, domani si rifletterà sulla tratta con don Aldo Buonaiuto (Ag23) e il questore di Cosenza

Torna il ciclo di incontri “Vita in Cattedra”, promosso dalle aggregazioni laicali della diocesi di Rossano-Cariati. E il primo incontro sarà dedicato alla tratta di esseri umani. “In questo nuovo anno della ‘Vita in Cattedra’ ha focalizzato l’attenzione sulle povertà nelle sue varie declinazioni e tra queste trova il suo posto anche la piaga della prostituzione che la Chiesa è pronta a sanare tendendo sempre una mano a chi vuole spezzare le catene di questa schiavitù”, si legge in una nota. “Sulla dignità delle persone non si tratta” sarà infatti il tema al centro dell’incontro in programma domani, venerdì 23 febbraio, alle 18.30, nella parrocchia Santa Maria ad Nives di Schiavonea. Interverranno don Aldo Buonaiuto dell’associazione Papa Giovanni XXIII che parlerà del “sogno di una chiesa…ospedale da campo” e il questore di Cosenza, Giancarlo Conticchio, attento al fenomeno e da tempo impegnato sul territorio nella lotta contro il mercato della prostituzione, in particolare nell’area della sibaritide. Le conclusioni sono affidate all’arcivescovo mons. Giuseppe Satriano.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo