Diocesi: Pescara, un percorso per accompagnare le famiglie “in situazioni difficili”. Al via da domani gli incontri

Arcidiocesi di Pescara-Penne e Associazione Canonistica diocesana insieme per offrire accompagnamento pastorale-giuridico alle famiglie “in situazioni difficili”. “La missione della Chiesa nella fragilità familiare” è il titolo del primo incontro che si svolgerà domani, venerdì 23 febbraio, alle 16, in piazza Santo Spirito 3, in collaborazione con l’Unione giuristi cattolici. L’iniziativa sarà un’occasione per “riflettere su come la Chiesa possa offrire un servizio adeguato anche nel campo giuridico – spiega l’arcivescovo mons. Tommaso Valentinetti – per ascoltare i fedeli che si trovano a vivere esperienze familiari e matrimoniali difficili o fallite, informarli, accompagnarli nel discernimento e seguirli nell’eventuale percorso giudiziario volto all’accertamento della validità del loro matrimonio”. L’appuntamento, che prevede gli interventi di esperti del settore e una testimonianza di una parte attrice in una causa conclusa di nullità matrimoniale, presenterà anche il progetto dell’arcidiocesi e dell’Associazione Canonistica diocesana, presieduta da Antonio Iaccarino, avvocato della Rota Romana, “un’associazione privata di fedeli – continua Valentinetti – che opera in stretta collaborazione con me e con la diocesi, formata da canonisti del territorio e nata, dopo un percorso di dialogo, per rispondere alle indicazioni del sinodo della famiglia e del Motu Proprio Mitis Iudex Dominus Iesus. Gli avvocati del foro ecclesiastico di Pescara-Penne hanno scelto di ‘uscire’ dai propri studi professionali per mettersi a servizio della Chiesa e dei fedeli. Ogni giorno, in curia, è presente un professionista pronto all’ascolto e all’accompagnamento”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo