Diocesi: Civitavecchia, la comunità Mondo Nuovo rinnova il gemellaggio con Betlemme con una processione natalizia

Una processione natalizia attraversa il centro di Civitavecchia per celebrare e rinnovare il gemellaggio tra la cittadina laziale e Betlemme. L’evento, denominato “Bethlehem a Civitavecchia”, è in programma oggi, dalle 15,30, è promosso dalla Comunità Mondo Nuovo, che da quasi quarant’anni sostiene persone con problemi di emarginazione sociale, ed è giunto alla ventesima edizione. “Vogliamo rinnovare la nostra vicinanza e sollecitare l’impegno anche istituzionale di tutta la città di Civitavecchia nei confronti degli abitanti di Betlemme, che oggi vivono gravi difficoltà politiche, economiche e sociali” spiega al Sir Sandro Diottasi, presidente di Mondo Nuovo. La manifestazione religiosa inizierà da Porta Livorno con la benedizione del vescovo di Civitavecchia-Tarquinia, mons. Luigi Marrucci, e proseguirà attraverso le vie del centro storico con un percorso scandito da sette tappe, davanti ad altrettante chiese, che rappresentano episodi legati alla nascita di Gesù. Lungo il cammino, i volontari animeranno la processione con canti natalizi. La conclusione, in piazza Santa Maria, sarà davanti al Presepe vivente, che avrà come protagonisti i giovani che seguono i programmi di recupero dalle dipendenze: “Saranno gli ultimi a rappresentare il Cristo – sottolinea Sandro Diottasi – . È per noi un segno di rinascita e un modo per mostrare la bellezza di avere un cuore proiettato verso la Natività”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori