This content is available in English

Ucraina: è Epifanio il Primate della nuova “Chiesa ortodossa ucraina”. Il presidente ucraino Poroshenko, “né con Putin, né con Kirill”, ma “con Dio e con l’Ucraina”

Epifanio (Doumenko), Metropolita di Pereyaslav-Khmelnitsy (Patriarcato di Kiev) è stato eletto sabato 15 dicembre Primate della nuova “Chiesa ortodossa ucraina” dai partecipanti del “Concilio di Unione” che si è svolto a Kiev. Dopo l’elezione, secondo quanto riporta il sito di informazione ortodossa in lingua francese (orotodoxie.com), il vescovo Epifanio si è rivolto ai fedeli riuniti davanti alla Cattedrale di Santa Sofia, ringraziando il presidente Poroshenko per i suoi sforzi che hanno contribuito alla creazione di una Chiesa ortodossa ucraina unita, il vescovo Filarete “padre spirituale di tutti gli ucraini” e tutti i membri del “Concilio” che lo hanno eletto. Nel suo primo discorso da Primate, il metropolita ha chiesto di pregare per la cessazione della guerra e per una “pace equa in Ucraina” ed ha promesso: “Le porte della nostra Chiesa sono aperte a tutti”.
Al suono delle campane di Santa Sofia, con il neo primate sono usciti dalla cattedrale il presidente ucraino Petro Poroshenko, il presidente del Parlamento ucraino Andrij Parubij e il rappresentante del Patriarcato di Costantinopoli, Metropolita di Francia Emmanuel. È stato il presidente Poroshenko ad annunciare ai fedeli presenti davanti alla cattedrale di Santa Sofia la creazione della “Chiesa ortodossa locale autocefala dell’Ucraina”. Nel suo discorso, ha dichiarato che la nuova Chiesa non sarà “né con Putin, né con Kirill”, ma “con Dio e con l’Ucraina”. 39 anni, il neo primate della nuova Chiesa ha studiato all’Accademia Ecclesiastica di Kiev e alla Facoltà di filosofia di Atene e ha ricevuto nel 2008 le ordinazioni diaconali e sacerdotali dal Patriarca di Kiev, Filaret Denissenko. Nel 2009, ha ricevuto la consacrazione episcopale. Era considerato il “braccio destro” del vescovo Filarete.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo