Natale: Cerreto Sannita, pranzo di solidarietà con i più poveri e marcia per la pace

Il pranzo della solidarietà con famiglie e persone che vivono momenti di difficoltà, organizzato dalla Caritas diocesana, domenica 23 dicembre in tutte e quattro le Foranie, e la marcia per la pace, il 31 dicembre, alle 15.30, a Cerreto Sannita, organizzato dalla Pastorale giovanile, dall’Azione Cattolica diocesana e dalla Casa per la Pace “Don Tonino Bello”. Sono i due principali appuntamenti voluti dal vescovo di Cerreto Sannita-Telese-Sant’Agata de’ Goti, mons. Mimmo Battaglia nel periodo natalizio. Seguiranno le consuete celebrazioni della notte di Natale, alle 23 nella cattedrale di Cerreto Sannita, e del giorno di Natale, alle 11 nella concattedrale di Sant’Agata. Nei giorni scorsi, il vescovo ha celebrato la messa alla casa di cura Ge.p.o.s. e nella Casa delle Suore Alcantarine di Solopaca, poi ha incontrato gli anziani di Cerreto Sannita a Casa Santa Rita e ha tenuto una lectio divina natalizia ai giovani delle Foranie di Sant’Agata de’ Goti e di Airola. Entro il 31 dicembre mons. Battaglia si recherà a Bucciano, Sant’Agata de’ Goti, Airola, Luzzano, Telese Terme, Cerreto Sannita, San Salvatore Telesino, Pietraroja, Auduni, Guardia Sanframondi, Cusano Mutri e Amorosi per incontrare bambini, ragazzi, giovani, adulti e anziani.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo