Austria: diocesi di Graz-Seckau, on line il nuovo portale. Più spazio a spiritualità, formazione e carità

Riprendendo uno stile nuovo già presente nel portale della Chiesa austriaca, Katholisch.at, nell’agenzia Kathpress e nei siti dell’arcidiocesi di Vienna e delle diocesi di Eisenstadt e di Linz, anche la diocesi stiriana di Graz-Seckau ha rinnovato il suo sito internet. Otto anni dopo l’ultimo restyling, tutte le offerte della diocesi sotto www.katholische-kirche-steiermark.at sono innovate e implementate con nuove funzioni: alla base la necessità di ottimizzare tutte le offerte per rendere più facile la navigazione su internet-mobile con gli smartphone e i tablet. Il nuovo sito enfatizza la dimensione locale, ma risulta al contempo più sobrio nell’impatto visivo, aumentando le notizie diocesane: con grandi gallerie di immagini, notizie, fatti e appuntamenti della diocesi, collegamenti ipertestuali con link ai temi più richiesti e alle azioni di carità sia parrocchiali che delle diverse associazioni presenti sul territorio. Più ricca di omelie, discorsi, appuntamenti quotidiani e impulsi spirituali la pagina dedicata a mons. Wilhelm Krautwaschl, il vescovo della diocesi Stiriana; attivo un coordinamento parrocchiale e un programma relativo all’anno liturgico. Ricca la dotazione di menù relativi ai temi principali della fede, alle celebrazioni, all’istruzione, alla società, all’arte ed alla cultura. Potenziati i link a siti cattolici e soprattutto l’interazione con le piattaforme della Chiesa cattolica austriaca.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo