Notizie Sir del giorno: maltempo in Sardegna, Papa in Corea, Stefano Cucchi, pensioni, elezioni europee, consultorio Lecce, francobollo 50° Avvenire

Maltempo in Sardegna: un morto e danni per milioni di euro. Mons. Miglio (Cagliari), “grande operazione di prevenzione sul territorio”

“È ormai evidente che questi eventi stiano diventando molto più frequenti per cui occorre una grande operazione di prevenzione sul territorio”. Così l’arcivescovo di Cagliari, mons. Arrigo Miglio, ha commentato le notizie sull’alluvione in Sardegna, l’ennesima nel giro di pochi anni. Il bilancio è tragico: un morto e milioni di danni per strade interrotte, campagne allegate, attività e aziende seriamente danneggiate. Il fatto più grave nell’hinterland cagliaritano. Nella strada tra Sestu e Assemini una donna di 44 anni, madre di tre figli, ha perso la vita, dopo che l’auto condotta dal marito è stata travolta dalla furia dell’acqua. Nel pomeriggio sono proseguite a Castiadas le ricerche del pastore segnalato da questa mattina come disperso. Impiegati dai Vigili del fuoco anche i droni per perlustrare l’area. (clicca qui)

Stefano Cucchi: don Grimaldi (ispettore cappellani), “si cresca nella consapevolezza di dover rispettare la dignità di tutti, anche dell’arrestato”

“Verso tutti coloro che sono fermati dalle forze dell’ordine, poveri, immigrati, tossicodipendenti, il primo atteggiamento da assumere è il rispetto, a prescindere da quello che hanno commesso. Sarà, infatti, la giustizia, poi, a dare le sue risposte. Anche quando una persona viene colta in flagrante, non si deve usare la violenza né abusare del proprio potere”: è il commento a caldo di don Raffaele Grimaldi, ispettore generale dei cappellani delle carceri italiane, in merito all’ammissione del pestaggio di Stefano Cucchi da parte di uno degli imputati, il carabiniere Francesco Tedesco. “Non sempre i pestaggi vengono alla ribalta: non tutti hanno il coraggio di denunciare. Mi auguro – affema don Grimaldi – che quanto avvenuto segni una svolta, anche perché di solito vittime di questi pestaggi sono i poveri, quelli che non hanno voce, che non sanno difendersi, che non hanno famiglie alle spalle”.  (clicca qui)

Sinodo 2018: mons. Lazzaro You (Corea), “se il Papa andasse a Pyongyang farebbe un passo gigantesco”. Commozione e rapporto “fraterno” con i due vescovi cinesi

“Se Papa Francesco andasse là, farebbe un passo gigantesco, qualitativamente importante per l’intera penisola coreana. Vorrebbe dire che la Corea del Sud entra nel consesso delle nazioni come un Paese normale”. Così mons. Lazzaro You Heung-sik, vescovo di Daejeon (Corea), ha risposto alle domande dei giornalisti sul possibile viaggio di Francesco in Corea del Nord, del cui invito dovrebbe farsi latore il presidente della Corea del Sud, Moon Jae-in, il 18 ottobre, durante l’incontro in Vaticano. “Quanto sarebbe bello che il Papa andasse a Pyonyang! Ma ci sono ancora tanti passi da fare”, ha esclamato il vescovo coreano: “So che il Papa prega molto per questo e ha chiesto che possa trovare una Penisola coreana pacificata”. “Fino all’anno scorso – ha ricordato il vescovo – tutto il mondo parlava dello scoppio di una guerra in Corea. Nell’ultimo anno, la situazione è cambiata a 360°. Grazie ai giochi olimpici di febbraio è nato un rapporto tra le due Coree, e quando i presidenti Moon e Kim si sono incontrati per la prima volta è stato un successo grande: ho pianto, non potevo sperare che succedesse questo…”. (clicca qui)

Pensioni: Boeri (Inps), “con quota 100 aumenta di 100 miliardi il debito”. Penalizzati donne e giovani

Introdurre nel sistema previdenziale la quota 100 con “uscite consentite con un minimo di 38 anni di contributi e 62 di età oppure abolendo l’indicizzazione alla speranza di visita dei requisiti contributivi minimi per la pensione anticipata (a tutte le età)” porta “ad un incremento dell’ordine di 100 miliardi del debito pensionistico destinato a gravare sulle generazioni future e, già nel 2021 a un incremento ulteriore (oltre la famosa gobba) di circa un punto di Pil della spesa pensionistica”. È l’allarme lanciato oggi da Tito Boeri, presidente dell’Inps, nel corso dell’audizione in Commissione Lavoro della Camera dei deputati sulle disposizioni per favorire l’equità del sistema previdenziale. “Il ripristino di quota 100 – ha sottolineato Boeri – premia quasi in 9 casi su 10 gli uomini, quasi in un caso su tre persone che hanno un trattamento pensionistico superiore a quello medio degli italiani (e un reddito potenzialmente ancora più alto, se integrato da altre fonti di reddito)”. Il presidente dell’Inps, ha poi evidenziato che sono “pesanti i sacrifici imposti anche ai giovani su cui pesa in prospettiva anche il forte aumento del debito pensionistico”. (clicca qui)

Parlamento Ue: campagna istituzionale in vista delle elezioni 2019. “Stavoltavoto”, iniziativa con i giovani

Sta entrando in piena attività la campagna di mobilitazione per le elezioni europee del 23-26 maggio 2019 (domenica 26 maggio in Italia). E si punta molto sui giovani, sul contagio delle idee che i social veicolano con efficacia, sulle esperienze personali che legano tanti giovani all’Europa. Una campagna elettorale che non si gioca più solo nelle stanze del comando, ma a cui si partecipa, come in un gioco, il “ground game”: nella prima fase si aderisce personalmente alla compagna www.stavoltavoto.eu, si invitano e si “linkano” gli amici, ci si impegna, se si vuole, a diventare a propria volta “testimonial” della campagna e dell’Europa. L’Ufficio per l’Italia del Parlamento europeo fa sapere che ci sono già “moltissime adesioni” e invita per il 16 ottobre a “from West to East”, da occidente a oriente, un “evento streaming” per ragionare su questa prima fase della campagna, insieme a giovani testimonial. (clicca qui)

Diocesi: mons. Seccia (Lecce), “consultorio diocesano non è il pronto soccorso di coppie e famiglie, ma punto di riferimento per chi ha bisogno di aiuto”

“Non è il pronto soccorso delle coppie e delle famiglie. Il consultorio familiare diocesano da quando esiste come istituzione – da più di quarant’anni ormai – è un faro, un punto di riferimento per chi in un momento difficile della propria vita, quando come persona o come coppia attraversa qualche burrasca esistenziale vuole chiedere aiuto e sostegno”. Con queste parole il vescovo di Lecce, mons. Michele Seccia, ha presentato il consultorio diocesano “La famiglia” e il nuovo servizio “Ti ascolto”, che prende il via proprio in questi giorni, uno sportello telefonico e in presenza, aperto gratuitamente a chiunque avverte nella propria vita il bisogno di un sostegno psicologico. Sei psicologhe volontarie si alterneranno tre giorni la settimana sia per l’ascolto telefonico sia per ricevere vis a vis presso la sede del consultorio. (clicca qui)

Avvenire: presentato il francobollo per i 50 anni emesso dal Ministero dello sviluppo economico

È stato presentato oggi pomeriggio, con un evento svoltosi presso il Vicariato di Roma, il francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “le Eccellenze del sistema produttivo ed economico” dedicato ad Avvenire, il quotidiano nazionale di ispirazione cattolica che quest’anno celebra il 50° anniversario della fondazione. Oltre alla presentazione si è tenuta anche la cerimonia di Annullo Speciale. Il francobollo evoca l’immagine della prima edizione di Avvenire, il 4 dicembre 1968, che si unisce all’edizione odierna del giornale attraverso un campanile, ricreando il simbolo di quel legame speciale voluto dal fondatore Papa Paolo VI fra il quotidiano dei cattolici e la sua comunità. “Siamo onorati di questo importante riconoscimento del ruolo di primo piano di Avvenire nel panorama dell’informazione italiana, ma anche della sua rilevanza come impresa non orientata al profitto, ma inserita pienamente nel tessuto economico nazionale”, ha affermato il direttore Marco Tarquinio: “Da 50 anni Avvenire tiene vivo il dialogo con la società e il confronto nelle realtà cattoliche, senza venire mai meno alla sua chiara identità, aperto a tutti con un impegno che si proietta ogni giorno al futuro”. (clicca qui)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa