Pace: Roma, il 18 gennaio tavola rotonda “Costruire la pace insieme in Sud Sudan e Repubblica Democratica del Congo”

La Pontificia Università Urbaniana di Roma ospiterà giovedì 18 gennaio la tavola rotonda “Costruire la pace insieme in Sud Sudan e Repubblica Democratica del Congo”. L’evento, che fa seguito alla veglia di preghiera tenutasi nella basilica di San Pietro il 23 novembre scorso alla presenza di Papa Francesco, è promosso dalla commissione congiunta dell’Unione superiori generali (Usg) e dell’Unione internazionale delle superiore generali (Uisg) “Giustizia, pace e integrità del Creato” e da “Solidarietà con il Sud Sudan” con la collaborazione del Dicastero per il servizio dello sviluppo umano integrale. “La tavola rotonda – si legge in una nota – intende sviluppare il messaggio del Papa suscitando consapevolezza sull’urgenza di costruire la pace in queste due Nazioni e, attraverso il dialogo, di suggerire azioni concrete di riconciliazione”. L’iniziativa, in programma dalle 16 alle 19.30 nell’aula magna, sarà introdotta e conclusa dal card. Peter Turkson, prefetto del Dicastero per il servizio dello sviluppo umano integrale. Interverranno John Ashworth, sr. Yudith Pereira Rico, sr. Orla Treacy, mons. Eduardo Hiiboro Kussala, Giovanni Maria Flick, sr. Sheila Kinsey, p. Bernard Ugeux, mons. Marcel Utembi Tapa e Jane Adolphe. Previsti anche gli intermezzi musicali della Corale Bondeko della Repubblica Democratica del Congo. “Lo scopo di queste tavole rotonde è di dare un’opportunità per essere coinvolti in un evento che ispiri e che sia pieno di speranza”, spiegano i promotori, convinti che “lavorando insieme, la pace è possibile sia in Sud Sudan che nella Repubblica Democratica del Congo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori