Integrazione: Como, richiedenti asilo di Lomazzo aiutano le famiglie bisognose

Dai richiedenti asilo di Lomazzo, in provincia di Como, arriva un nuovo aiuto per le famiglie bisognose del Comune. Per alcuni mesi una di loro potrà beneficiare di buoni pasto acquistati grazie alla vendita della farina di mais coltivato nell’orto curato dagli stessi migranti. Ne dà notizia “Il Settimanale della diocesi di Como”. I richiedenti asilo impegnati nell’iniziativa sono quelli ospitati nella struttura di via del Laghetto, coordinata dalle Acli. “I ragazzi – spiega l’assessore ai Servizi sociali di Lomazzo, Carmen Pagani – dispongono di un grande orto, dove coltivano prodotti di vario tipo, tra cui anche il mais, da cui hanno ricavato la farina. L’hanno messa in vendita e ceduto il ricavato al Comune, con la richiesta che fosse destinato ai servizi sociali. Non ci sembrava bello, però, prendere i soldi, abbiamo così concordato con loro di convertire questa cifra in buoni pasto. Ne abbiamo ricavati quattordici che daremo a una famiglia di Lomazzo in difficoltà che sarà valutata con i servizi sociali”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo