Warning: Redis::connect(): connect() failed: Connection refused in /var/www/html/wordpress/wp-content/plugins/wp-redis/object-cache.php on line 1105
Italiani all'estero: Alfano, "orgogliosi del contributo di tutti" | AgenSIR

Italiani all’estero: Alfano, “orgogliosi del contributo di tutti”

“Siamo orgogliosi del contributo dato da tutti voi, italiani nel mondo, al nostro Paese. Chi ha lasciato e ancora oggi lascia l’Italia contribuisce, in tanti modi diversi, al dialogo e al rafforzamento delle relazioni con i Paesi di destinazione, dando lustro ai valori più profondi e positivi dell’italianità”. È quanto afferma il ministro degli esteri, Angelino Alfano, nel messaggio rivolto ai connazionali all’estero in occasione della commemorazione della tragedia mineraria di Marcinelle avvenuta l’8 agosto 1956. In occasione della “Giornata nazionale del sacrificio del lavoro italiano nel mondo”, istituita nel 2011, il ministro degli esteri ricorda che “il nostro commosso pensiero è rivolto a tutti gli italiani caduti sul lavoro all’estero”. “Quella tragedia, che tolse la vita a 262 minatori tra cui 136 italiani, contribuì in maniera determinante alla formazione di una coscienza europea. E ciò accadeva soltanto un anno prima della firma dei Trattati istituitivi delle Comunità Europee, di cui quest’anno abbiamo festeggiato il 60° anniversario”. Secondo Alfano, “la tragedia di Marcinelle ci dà ancora oggi la forza di lavorare per un’Europa più coesa e solidale, come l’avevano immaginata i padri fondatori”. “Un’Europa – aggiunge – che trae origine e sostanza dal genuino spirito di fratellanza fra i suoi popoli. Un’Europa che sappia fornire una risposta condivisa, unitaria e partecipe alle grandi emergenze dei nostri giorni. Mi riferisco in particolare al flusso continuo di migranti disperati che oggi, come allora, cadono troppo spesso vittime”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo