Germania: è morto il card. Joachim Meisner, già arcivescovo di Colonia

È morto stamane il cardinale Joachim Meisner, già arcivescovo di Colonia. Ne ha dato notizia, alle ore 9, il sito della diocesi. Ottantatré anni, si trovava in vacanza a Bad Füssing, spiega il comunicato dell’arcidiocesi di cui era stato responsabile dal 1989 al 2014, e dove ancora viveva. Nato il 25 dicembre 1933 a Breslavia, Polonia, arrivò nel 1945 come rifugiato in Germania. Diventò sacerdote nel 1962. Consacrato vescovo nel 1975 fu prima ausiliare di Erfurt e poi nel 1980 vescovo di Berlino. Papa Giovanni Paolo II lo creò cardinale nel 1983 e lo spostò a Colonia nel 1989, come successore del card. Joseph Höffner. “Il card. Joachim Meisner ha affrontato con rigore ammirevole, diligenza e instancabile impegno tutti i compiti che gli sono stati affidati durante la sua vita nella Chiesa”, si legge sul sito dell’arcidiocesi. Dalle 9.10 alle 9.25 di stamane ha suonato a lutto la campana “Prestiosa”. La campana che tradizionalmente suona per la morte di un arcivescovo, la “Dicke Pitter”, dal 6 aprile scorso non è in uso, a causa dei lavori di restauro alla cattedrale.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa