Diocesi: Civitavecchia-Tarquinia, dal 20 luglio riaprono al pubblico i nuovi affreschi del Duomo

È in programma per giovedì 20 luglio la riapertura del presbiterio del Duomo di Tarquinia. Nell’occasione potranno essere ammirati gli affreschi restaurati di Antonio del Massaro da Viterbo, detto il Pastura. I dipinti del ciclo mariano risalgono alla seconda metà del XV secolo e vennero riscoperti all’inizio dei lavori di ristrutturazione del 1875. L’opera di restyling è stata eseguita dal consorzio “RestIt Restauro Italia” attraverso l’impiego delle migliori tecniche di pulitura, come il laser, microemulsioni acquose e batteri per la rimozione dei sali di superficie. Ma anche di pietre preziose come l’oro e il lapislazzuli. Sono stati rimossi i precedenti interventi che hanno occultato o banalizzato alcune porzioni del dipinto originale. La direzione dei lavori è stata affidata alla funzionaria di zona della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio, Luisa Caporossi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo