Mezzogiorno: Roma, venerdì 28 luglio si presentano le anticipazioni del Rapporto Svimez 2017

Venerdì 28 luglio, alle ore 11, ci saranno le anticipazioni del Rapporto Svimez 2017, che saranno illustrate alla stampa presso l’Istituto di via di Porta Pinciana 6 a Roma. Nel corso della consueta conferenza stampa saranno presentate le previsioni per il biennio 2017 e 2018 e i principali andamenti dell’economia e della società italiana, disaggregati per il Mezzogiorno e il Centro-Nord e per le singole regioni, contenuti nel Rapporto annuale che uscirà in autunno.
“Negli ultimi tempi – si legge in una nota della Svimez – il Governo ha messo in campo una batteria di strumenti per agevolare la crescita del Mezzogiorno, dopo che la lunga fase di crisi tra il 2008 e il 2015 ha ampliato ulteriormente il divario tra le due macro aree del Paese”. Il “Piano nazionale Industria 4.0” s’inserisce all’interno delle politiche per accelerare la crescita del Paese. Uno studio della Svimez sul Piano, condotto dai ricercatori Stefano Prezioso e Luca Cappellani, mette in evidenza come “nel Mezzogiorno potrà generare ricadute aggiuntive, alla fine del periodo di implementazione della policy, quantificabili in quasi lo 0,2% del Pil nel Centro Nord. Nel Sud, tale effetto sarà più basso, attorno allo 0,03”. A differenza di altre policy, gli effetti indotti dal “Piano Industria 4.0”, “poiché mirano a una modifica strutturale dello stock di capitale, favorendo le componenti a maggior rendimento”, “hanno carattere permanente: in altre parole, il ‘salto aggiuntivo’ di Pil e valore aggiunto dura anche dopo la fine degli incentivi; com’è evidente, è questo un pregio non da poco”. Info: www.svimez.info

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia