Diocesi: Genova, sabato sera veglia di Pentecoste con il card. Bagnasco

“Sarà un incontro molto semplice nel quale faremo una preghiera speciale di ringraziamento alla Madonna della Guardia per il dono dell’incontro con papa Francesco di sabato scorso”. Luca Cianelli, 26 anni, responsabile laico della Pastorale giovanile della diocesi, illustra con queste parole l’incontro della veglia di Pentecoste che si terrà sabato 3 giugno presso il santuario di Nostra Signora della Guardia. “È l’incontro più partecipato tra quelli organizzati dalla pastorale giovanile diocesana. Di solito siamo tra i settecento e gli ottocento partecipanti”. Alle 19.30 è prevista la cena, “pastasciutta per tutti”, come recita l’invito. A seguire, alle 20.30, il momento della preghiera nel santuario e la catechesi del card. Angelo Bagnasco. Al termine, l’accensione del fuoco sul piazzale. “Come ogni anno – spiega Cianelli – sarà consegnato un omaggio ai sacerdoti, ai consacrati ed agli sposi dell’anno”. Per i più “temerari”, ormai da alcuni anni, la Pastorale giovanile organizza anche il pellegrinaggio a piedi al santuario, partendo dal centro città. Partenza prevista alle 8.30 da piazza De Ferrari per incamminarsi lungo i vicoli del centro storico, le strade di Sampierdarena e della Valpolcevera. Presso la chiesa di Nostra Signora Assunta del Serro, alle 12, la Messa e il pranzo al sacco. Nel primo pomeriggio partenza lungo i sentieri che portano fino alla cima del monte Figogna dove sorge il santuario.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia