America Latina: Celam, “totale e incondizionata adesione” al Papa

“Vogliamo rinnovarle la nostra totale e incondizionata adesione alla sua persona e al suo ministero petrino e imploriamo che il Padre Misericordioso le conceda sempre la pace, la gioia, la libertà e la determinazione che lei ha promesso”. È un passo della lettera inviata a Papa Francesco dai vescovi latinoamericani riuniti in occasione dell’Assemblea generale del Celam, il Consiglio episcopale latinoamericano. La lettera, datata 10 maggio, è stata mandata dall’Assemblea che si è tenuta a San Salvador, ma il testo è stato diffuso ieri sul sito del Celam. Nella lettera i vescovi ringraziano il Papa per il messaggio che ha inviato all’Assemblea di San Salvador, definito “apprezzato e stimolante”. Prosegue il testo: “Le sue parole ispiratrici di pongono nell’attitudine di essere pellegrini alla casa di Nostra Signora di Aparecida, che ci accolse con il suo abbraccio materno per celebrare la V Conferenza generale dell’Episcopato dell’America Latina e del Caribe, dieci anni fa”.
Concludono i vescovi: “Il nostro saluto vuole interpretare il saluto di tutto il santo popolo fedele di Dio pellegrino in queste terre, che sempre si è caratterizzato per il profondo amore al Successore di Pietro, e specialmente a Sua Santità, frutto maturo della Chiesa delle terre latinoamericane”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia