Diocesi: Albenga-Imperia, attivo l’Istituto Pastoral Council

Si trasferisce nella diocesi di Albenga–Imperia l’Istituto di Pastoral Counseling, centro di studi formativo e culturale al servizio di tutti coloro che necessitano di un aiuto o di un sostegno umano e spirituale. Ne dà notizia “Avvenire” in edicola domani. L’Istituto Pastoral Council è stato fondato a Camaiore (Lu) nel 2002, e da marzo di quest’anno, su proposta del vescovo Guglielmo Borghetti ratificata dall’Assemblea dei soci, ha spostato la sua sede legale ad Albenga. D’ora in avanti, saranno due le sedi operative dell’Istituto: una nel Seminario di Albenga, l’altra a Marina di Massa.  L’attuale direttore è don Patrizio Carolini, della diocesi di Massa Carrara–Pontremoli, succeduto a mons. Borghetti dopo la sua nomina a vescovo. La diocesi si arricchisce di un’opportunità per la formazione degli operatori pastorali, laici, sacerdoti, religiosi e religiose.  Il Pastoral Counseling è una relazione di aiuto pastorale che offre, nell’ottica della antropologia cristiana, competenze comunicazionali e di relazione (skills) per accompagnare la persona nei vari percorsi e snodi esistenziali della vita, aiutare nel discernimento vocazionale e sostenere la gestione dei tempi del disagio. Quattro sono le aree di azione: il servizio di accompagnamento di crescita personale; la scuola triennale per conseguire il diploma professionale di pastoral counselor; l’offerta di moduli di formazione permanente in diverse aree dell’agire pastorale; l’attività di studi e ricerche. Il primo anno del corso triennale inizia dal mese di luglio 2017 con una settimana intensiva nel Seminario di Albenga dal 10 al 15 luglio. Il corso è a numero chiuso, non saranno accolti più di 15 studenti che, per l’ammissione, dovranno affrontare e superare un colloquio d’idoneità. Le domande debbono pervenire via e–mail entro il 20 giugno prossimo presso la segreteria dell’Istituto e vanno indirizzate al direttore don Patrizio Carolini. Maggiori informazioni sul sito dell’Istituto e nei depliant che saranno distribuiti nelle parrocchie.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa