This content is available in English

Ue-Regno Unito: Brexit, oggi audizione al Parlamento europeo sui diritti dei cittadini

(Bruxelles) “La Brexit avrà un impatto significativo su quei milioni di cittadini dell’Unione europea che risiedono nel Regno Unito”. Durante i prossimi negoziati con Londra l’Unione “vuole raggiungere rapidamente un accordo che protegga i diritti dei cittadini”, si legge nel sito del Parlamento europeo (www.europarl.europa.eu). Il Parlamento ha organizzato per oggi un’audizione sulla situazione e sui diritti dei cittadini europei che vivono nell’isola. L’audizione è promossa dalle commissioni per le libertà civili, per l’occupazione e per le petizioni. “I deputati discuteranno con alcuni esperti i possibili problemi per i cittadini Ue residenti nel Regno Unito e il miglior modo di proteggere i loro diritti”. “Salvaguardare i diritti dei cittadini nel dopo Brexit è una priorità del Parlamento, così come proteggere quelli dei cittadini del Regno Unito che vivono nell’Unione”. Il Parlamento ha adottato una posizione il 6 aprile scorso in cui i deputati hanno sottolineano l’importanza di assicurare un trattamento giusto ed equo sia per i cittadini Ue che vivono nel Regno Unito (oltre 3 milioni) sia per quei cittadini del Regno Unito che vivono in un Paese dell’Unione (1,2 milioni). L’audizione parlamentare può essere seguita online sul sito istituzionale, a partire dalle ore 15.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia