Polonia: Caritas, duemila operatori e volontari al santuario della Divina misericordia. “Ritrovare le forze per il servizio”

Un partecipato pellegrinaggio al santuario di Lagiewniki a Cracovia è previsto per domani, sabato 29 aprile, a conclusione della Settimana della misericordia della Caritas polacca. Più di 2mila tra operatori e volontari delle Caritas diocesane pregheranno sulla tomba di santa Faustina Kowalska nel santuario della Divina misericordia sentendosi “una comunità” e ritrovando “le forze per continuare il servizio”, sottolinea Agnieszka Homan della Caritas di Cracovia, che organizza l’evento. Quest’anno particolarmente numerose saranno le comitive di giovani attivi nei circoli della Caritas istituiti presso le scuole di ogni orientamento e grado su tutto il territorio polacco. Nel corso di una liturgia solenne prevista per mezzogiorno e presieduta dall’arcivescovo di Cracovia Marek Jedraszewski, l’omelia verrà tenuta dal monsignor Wieslaw Szlachetka presidente della commissione per la Carità della Conferenza episcopale polacca. Al termine delle celebrazioni, alle ore 15, i pellegrini reciteranno la Coroncina alla Divina misericordia, le cui origini risalgono a una rivelazione che suor Faustina affermava di aver ricevuto da Gesù del 1935.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia