Diocesi: Modena-Nonantola, domani la Messa crismale con il vescovo Castellucci. Si festeggiano anche anniversari di ordinazioni sacerdotali e diaconali

Da molti anni ormai è tradizione che la Messa crismale, che a Modena si celebra il Mercoledì santo, sia anche un momento di festa per la Chiesa locale, perché assume anche la caratteristica di celebrazione giubilare, nel ricordo di alcuni particolari anniversari di ordinazione presbiterale o diaconale. Domani, mercoledì 12 aprile, alle 18 in cattedrale, il vescovo, mons. Erio Castellucci, presiederà la Messa crismale, nella quale sono consacrati e distribuiti gli Oli santi (Olio dei catecumeni, S. Crisma, Olio degli infermi).
Saranno festeggiati, nella celebrazione, alcuni anniversari di ordinazione sacerdotale (10, 25, 50 e 60 anni) e diaconale (10 e 25 anni). In particolare, festeggiano 50 anni di ministero don Giancarlo Dallari, don Angelo Lovati, don Dino Lucchi, don Emanuele Mucci e il canonico Paolo Soliani. Hanno raggiunto il traguardo dei 60 anni mons. Ilario Cappi, mons. Paolo Losavio e dom Giuseppe Anelli, religioso in servizio nella comunità locale. Il decano dei sacerdoti modenesi è don Eligio Silvestri, sacerdote dal 1945.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia