Diocesi: Bari-Bitonto, si apre il centro di cultura biblica “Bereshit”

“La promozione della conoscenza della Bibbia fra coloro che, indipendentemente dalle convinzioni di fede, nutrono il desiderio di approfondire la comprensione di una letteratura che, sul piano religioso, letterario, artistico, linguistico, giuridico, sociale e morale, ha segnato la cultura di molta parte dell’umanità”. E’ l’obiettivo del Centro di cultura biblica “Bereshit”, che si presenta per la prima volta al pubblico con una conferenza sul tema “Radici bibliche – Cultura condivisa”. Lo spiega una nota della diocesi di Bari-Bitonto. All’incontro, che si terrà mercoledì 29 marzo (ore 19.30 – aula magna “Aldo Cossu” dell’Università Aldo Moro di Bari), relazionerà p. Pierbattista Pizzaballa, amministratore apostolico del Patriarcato di Gerusalemme dei Latini. Porteranno il loro saluto l’arcivescovo di Bari-Bitonto, Francesco Cacucci, e il rettore dell’Università degli Studi di Bari, Antonio Felice Uricchio. “Al fine di approfondire il testo biblico in tutti i suoi aspetti, il Centro si propone come contenitore ideale per ogni tipo di evento che permetta la realizzazione di tale obiettivo: giornate di studio, corsi intensivi, convegni, tavole rotonde, festival biblici, mostre, viaggi nelle terre bibliche”, prosegue la nota, che poi conclude: “Sarà auspicabile la collaborazione con i vari organismi culturali e accademici del territorio, per fare del Centro un luogo di confronto per persone dei più diversi orientamenti”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia