Papa a Milano: la storia delle tre famiglie incontrate alle Case Bianche

Dorotee (Dori) Falcone e Stefano (Lino) Pasquale hanno 57 e 59 anni e abitano al quarto piano del n. 38. Sono stati la prima famiglia ad essere visitata dal Papa, nella sua prima tappa del viaggio pastorale a Milano. Si sono sposati civilmente a Savona 38 anni fa e da molto tempo risiedono presso le Case Bianche. Lino è un ex alcolista che ha subito un grave incidente che oltre ad alcune conseguenze fisiche ha provocato l’epilessia. Gradualmente ha avuto un decremento fisico e cognitivo che lo ha portato ad esser allettato dal 2013, causandogli anche una perdita cognitiva molto consistente. La moglie Dori lo ha seguito in tutti questi anni, con una dedizione particolare, facendogli da infermiera, aiutandolo in tutti i ricoveri e assistendolo giorno e notte. Mihoual Abdel Karim e sua moglie Tardane Hanane abitano al secondo piano del n. 40 con i figli Nada (17 anni), Jihane (10 anni) e Mahmoud (6 anni). Provengono dal Marocco e sono in Italia, Karim dal 1989 e sua moglie Hanane dal 1997. La terza famiglia visitata da Francesco è la famiglia Oneta, che abita al terzo piano del n. 32, composta da Oneta Nuccio e Agogini Adele, il primo di 82 anni e la seconda di 81 anni. Sono spossati religiosamente da 61 anni e hanno una figlia, Giovanna, di 51 anni. Adele è quasi completamente cieca e Nuccio dal 2006 ha un tumore alla gola.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa