Europa: Istituto Sturzo, alta scuola di formazione per il 60° dei Trattati. Storia, istituzioni, nuove sfide

In occasione dei 60 anni della firma dei Trattati di Roma, istitutivi di Cee ed Euratom, “considerati come uno dei momenti storici più significativi del processo di integrazione europea”, prenderà avvio la “Scuola di alta formazione politica sull’Europa” dell’Istituto Luigi Sturzo di Roma. La scuola sarà rivolta a studenti in possesso di laurea triennale, magistrale, dottorandi e dottorati e giovani professionisti (la commissione potrà accettare la partecipazione di candidati particolarmente meritevoli anche se non in possesso dei requisiti richiesti). Le lezioni partiranno venerdì 17 febbraio e proseguiranno fino a fine maggio, per un totale di 15 incontri con cadenza settimanale (il venerdì pomeriggio dalle ore 15 alle ore 18). Per informazioni e iscrizioni contattare: Alessandra Gatta, a.gatta@sturzo.it, tel. 06.68404251. Il programma prevede cinque moduli formativi (radici culturali dell’Europa; progetto politico, dottrine e istituzioni; istituzioni Ue, storia e politica; unità monetaria, unità economica; le sfide dell’Ue), una tavola rotonda il 24 maggio (con Angelino Alfano, Laura Boldrini, Enrico Letta, Romano Prodi) e una verifica finale. L’iscrizione – fino al 15 febbraio – prevede una quota di partecipazione di 700 euro.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa