Salesiani: Roma, musical “Pischelli in Paradiso” con i ragazzi del Cam del Borgo don Bosco nel ricordo di don Alfano

I ragazzi del Centro accoglienza per i minori (Cam) del Borgo don Bosco di via Prenestina a Roma, porteranno in scena sabato 4 febbraio, insieme ai loro operatori, il musical “Pischelli in Paradiso” ispirato all’omonimo libro di don Alfonso Alfano pubblicato nel 2000. Lo spettacolo sarà ospitato presso il Teatro don Bosco (zona Tuscolana) dalle 21. “Il libro, che conclude la ‘Trilogia della speranza’ stilata da don Alfonso, nasce – si legge in una nota – dall’esperienza diretta del salesiano con i giovani delle periferie e in special modo con i giovani in difficoltà”. “Zì Fonso, così era chiamato da tutti don Alfano, è venuto a mancare il 27 gennaio scorso lasciando un grande vuoto in tutti coloro che l’hanno conosciuto”, aggiungono i promotori, ricordando che “la sua immensa dedizione verso i giovani ha però lasciato una preziosa eredità al Borgo don Bosco: 25 anni fa infatti, dà vita al Cam, il Centro accoglienza per i minori a rischio, soggetti a provvedimenti penali”. “Oggi – prosegue la nota – i ragazzi che arrivano al centro hanno dai 16 ai 20 anni e vengono inviati dal Servizio sociale della Giustizia Minorile, dai Servizi sociali territoriali, dall’area della Tutela della salute mentale e della riabilitazione in età evolutiva (Tsmree) dell’Asl, dalle scuole di provenienze o accolti direttamente dalla strada”. Dal 1992 ad oggi sono stati accolti più di 2000 ragazzi seguiti in modo personalizzato. Solo nel 2016, sono stati 170 i ragazzi che sono entrati al Cam, mentre 50 sono stari i minori accolti coinvolti in progetti d’inserimento lavorativo attraverso borse e tirocini. Lo spettacolo sarà replicato domenica 5 alle 21. L’ingresso sarà ad offerta libera e il ricavato sarà interamente devoluto al Cam.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia