Policlinico Agostino Gemelli: oltre 1.500 posti letto, 50mila interventi chirurgici e 4mila parti l’anno

Sono 39.026 gli iscritti totali all’Università Cattolica del Sacro Cuore; nella sede di Roma, se ne contano 6.304. Due le facoltà dell’Ateneo romano: Medicina e chirurgia ed Economia. Sono 2.766 i progetti di ricerca tra il 2010 e il 2016, tra i quali oltre 350 sperimentazioni in corso nel Policlinico universitario “Agostino Gemelli”. Questi alcuni dei dati resi noti oggi in occasione della cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2016 – 2017 della sede romana dell’Ateneo, alla presenza del capo dello Stato Sergio Mattarella. L’Università, insieme all’Istituto Giuseppe Toniolo di studi superiori, costituisce la Fondazione Policlinico universitario “Agostino Gemelli”, ente che gestisce l’attività ospedaliera del Policlinico Gemelli, realtà di primo piano nel servizio sanitario regionale e nazionale ed eccellenza in ambito oncologico con oltre 40mila prestazioni l’anno. Oltre 1.5o0 i posti letto; oltre 90mila i ricoveri (tra degenza ordinaria e day hospital), 50mila gli interventi chirurgici e quasi 4mila i parti all’anno. Cardini dell’attività della Fondazione, si legge in una nota stampa, “la tutela e la promozione della persona umana nell’ambito dell’assistenza sanitaria, della formazione, della ricerca scientifica e dell’innovazione in campo biomedico e sanitario”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia