Papa Francesco: udienza, anche un coro di bimbi coreani in Aula Paolo VI

Papa Francesco ha fatto il suo ingresso puntuale, alle 9.30, dal corridoio centrale dell’Aula Paolo VI, anche oggi gremita di fedeli in ogni ordine di posti. Sorridente e rilassato, Francesco è stato accolto da fragorosi applausi dei fedeli che lo attendevano con gioia. Come sottosfondo, i canti intonati da un coro di bambini coreani, vestiti in rosa fucsia con una fascia nera intorno alla vita. Amichevolmente strattonato dai fedeli che si accalcavano dai due lati delle transenne, il Papa si è sottoposto come al solito di buon grado alle “richieste” dei presenti, soffermandosi soprattutto con i giovani, alcuni dei quali, da Cordova, lo hanno salutato con uno striscione bianco e azzurro. Alcuni ragazzi, prima di scattare un selfie con Francesco, gli hanno donato ritratti fotografici incorniciati. Molti anche oggi i bimbi, alcuni assai piccoli, che si sono lasciati accarezzare e baciare dal Papa.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia