Papa Francesco: udienza, 8mila in Aula Paolo VI, abbraccia un gruppo di religiosi e “fa conversazione” con i fedeli

(Foto: Vatican Media/SIR)

Il Papa ha fatto il suo ingresso alle 9.20 circa in Aula Paolo Vi, per la prima udienza generale “al coperto”, visto il freddo pungente di tramontana su Roma. Dopo l’udienza nell’Auletta dell’Aula Paolo VI ai partecipanti alla riunione del Comitato permanente per il dialogo con personalità religiose della Palestina, promossa dal Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso, Francesco ha ricevuto il caldo abbraccio degli 8mila fedeli che lo attendevano, tra i quali anche un gruppo di oltre 600 studenti e l’Associazione genitori bambini affetti da leucemia o tumore, provenienti da Pisa. Durante il percorso a piedi nel corridoio centrale dell’Aula, il Papa si è fermato numerosissime volte non solo per salutare e baciare i bambini o concedersi agli immancabili “selfie”, ma anche per abbracciare fraternamente un gruppo di religiosi che ha riconosciuto tra la folla e per trattenersi in conversazione con alcuni fedeli, alcuni molti giovani, che si sono accalcati sulle transenne per un dialogo “botta e risposta” con Francesco, apparso molto sorridente e rilassato.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo