Avvenire: la prima pagina di domani 19 dicembre. Corte Costituzionale su maternità surrogata, nuovo governo in Austria, inchiesta europea per presunta evasione Ikea

“Avvenire” dedica il suo titolo principale alla sentenza della Corte Costituzionale sulla maternità surrogata: resta proibita la pratica che “offende la dignità della donna”. Il commento in merito è affidato alla scienziata e bioeticista Assuntina Morresi. La fotocronaca va all’Austria, dove il nuovo governo spostato a destra, anche contestato in piazza, pare voglia accelerare sulla concessione del doppio passaporto agli italiani dell’Alto Adige. Il taglio è per la politica, con l’audizione davanti alla commissione d’inchiesta sulle banche del ministro Padoan e le dichiarazioni su una possibile uscita dall’euro del candidato premier dei Cinque Stelle, Di Maio. Un altro commento si concentra sul caso del rientro in Italia delle salme dei Savoia. Lo storico Agostino Giovagnoli scrive: “Il trasferimento delle spoglie dall’Egitto e dalla Francia rappresenta un gesto umanitario che risponde al comune sentimento di pietà rivolto indistintamente a tutti i defunti. La Comunità ebraica italiana, attraverso la presidente Noemi Di Segni, ha espresso ‘inquietudine’, sottolineando le responsabilità di questo Re riguardo al fascismo e in particolare alle leggi razziali. È un’inquietudine giustificata, ‘in un’epoca segnata dal progressivo smarrimento di Memoria e valori fondamentali’. Il trasferimento di queste spoglie in Italia non può e non deve diventare occasione per cambiare o anche attenuare un giudizio storico consolidato su chi ha avallato la ‘marcia su Roma’, è stato complice della dittatura fascista e della persecuzione violenta degli antifascisti, della guerra d’Etiopia e dell’alleanza con Hitler, della discriminazione e della persecuzione degli ebrei, di un tardivo sostegno a chi mise in minoranza Mussolini e di una gestione dell’armistizio irresponsabile nei confronti dell’Italia e degli italiani”. Richiami in prima pagina anche per la vigilia delle elezioni in Catalogna, l’inchiesta europea per presunta evasione dell’Ikea e per “Popotus”, il giornale dei ragazzi con le notizie degli adulti.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia