Università Cattolica: mons. Delpini (Milano), “valorizzare il rapporto con la Chiesa italiana per affrontare le problematiche” dell’oggi

(Milano) “Università Cattolica non è un ossimoro, ma una proposta di percorso accademico che si dimostra originale e promettente”. Ha esordito così mons. Mario Enrico Delpini, nel suo primo discorso da arcivescovo di Milano e presidente dell’Istituto di studi superiori Giuseppe Toniolo davanti a docenti e studenti dell’Università Cattolica di Milano riuniti questa mattina per l’inaugurazione dell’anno accademico. Un saluto espresso sotto forma di un augurio rivolto all’Ateneo che lo vide studente. “Auguro all’Università di essere cattolica – ha dichiarato l’arcivescovo di Milano – perché capace di interpretare le sfide culturali che si pongono oggi e di proporre una scienza amica dell’uomo e del suo futuro”. L’Università Cattolica, ha proseguito, “rappresenta una straordinaria possibilità di offrire strumenti per interpretare la realtà, per ripensare la tradizione cristiana e trarne inedite ricchezze, per approntare strumenti per orientare il futuro”. “Per questo auspico – ha concluso Delpini – che il rapporto della Università Cattolica con la Chiesa italiana sia valorizzato per affrontare le problematiche incombenti, per offrire documentazione adeguata, per dare supporto alle speranza e chiarezza intelligente ai passi verso il futuro”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia