Papa Francesco: Peverini-Lorusso (semiologi), i valori a fondamento del Pontificato in correlazione con i media vaticani

Sarà presentato domani, nella sede Rai di viale Mazzini a Roma, il libro “Il racconto di Francesco. La comunicazione del Papa nell’era della connessione globale”, edito dalla Luiss University Press, in un incontro cui prenderanno parte anche la presidente Rai, Monica Maggioni, e il prefetto della Segreteria per la comunicazione della Santa Sede, mons. Dario Edoardo Viganò. Il Sir ha intervistato i due curatori Paolo Peverini (Università Luiss “Guido Carli”, consultore della Segreteria per la comunicazione) e Anna Maria Lorusso (Università di Bologna).
Tra le particolarità della pubblicazione c’è un’importante esclusiva: nell’approfondire la comunicazione del Pontefice, vengono richiamati alcuni aspetti del nuovo portale unico dei media della Santa Sede, in corso di messa a punto con la riforma. “Grazie alla disponibilità della Segreteria per la comunicazione – sottolineano Peverini e Lorusso – e in primo luogo del prefetto, mons. Dario Edoardo Viganò, abbiamo avuto l’opportunità preziosa di visionare in anteprima una prima versione (tuttora in fase di evoluzione) del nuovo portale dell’informazione. Da studiosi, quello che ci interessava era in primo luogo prendere in esame la correlazione tra i valori a fondamento del pontificato di Francesco e l’esordio del nuovo portale, un’operazione di portata strategica mirata per la prima volta a riunificare tutti i media della Santa Sede in un’unica struttura fondata sulle logiche dell’efficienza e della convergenza mediale. Secondo questa prospettiva, l’aspetto che ci sembra più significativo è che il nuovo portale si fonda sul tentativo di operare una sintesi tra la dimensione ‘apostolica’ e quella ‘informativa’”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia