Istruzione: Save the Children, il 14 novembre presentazione dell'”Atlante dell’Infanzia a rischio”, quest’anno dedicato al mondo della scuola

Martedì 14 novembre, a pochi giorni dalla Giornata mondiale dellinfanzia, alle ore 10 presso la Sala Igea di Palazzo Mattei di Paganica, in Piazza della Enciclopedia Italiana 4 a Roma, verrà presentato l’”Atlante dell’Infanzia a rischio 2017 – Lettera alla scuola” di Save the Children. L’Atlante dell’Infanzia a rischio, giunto quest’anno all’ottava edizione e per il secondo anno consecutivo edito da Treccani, si legge in una nota, “è la fotografia in chiaroscuro della condizione dell’infanzia nel nostro Paese, composta da analisi e dati geolocalizzati, con l’obiettivo di informare e sensibilizzare le istituzioni e l’opinione pubblica”. A cura di Giulio Cederna e corredata dalle foto di Riccardo Venturi, “quest’anno la pubblicazione – ricorda la nota – è dedicata al mondo della scuola e rappresenta un viaggio nel sistema educativo italiano, tra passato, presente e sfide future, passando per le eccellenze che caratterizzano il sistema scolastico nel nostro Paese, ma anche attraverso i numerosi ostacoli, lacune e deprivazioni con cui bambini e adolescenti si trovano quotidianamente costretti a fare i conti, con gravi ripercussioni sulle loro opportunità di apprendimento e sul loro futuro”. L’Atlante dell’Infanzia a rischio 2017 – Lettera alla scuola sarà disponibile nelle librerie a partire dal 23 novembre.
Nel corso dell’evento verrà, inoltre, presentato “Fuoriclasse in Movimento”, l’iniziativa promossa in tutta Italia da Save the Children per favorire il cambiamento delle politiche scolastiche e contrastare il fenomeno della dispersione, a partire dal dialogo tra insegnanti, studenti e famiglie. Interverranno all’evento, tra gli altri, Massimo Bray, direttore generale dell’Istituto della Enciclopedia italiana; Valerio Neri, direttore generale di Save the Children; Giorgio Alleva, presidente dell’Istat; Marco Rossi-Doria, in rappresentanza del Ministero dell’Istruzione; Raffaela Milano, direttore dei Programmi Italia-Europa di Save the Children; Giulio Cederna, curatore dell’Atlante; Andrea Gavosto, direttore della Fondazione Agnelli.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia