Diocesi: Migrantes Salerno, domani e venerdì un incontro sull’accoglienza dell’altro

“Accogliere l’altro”. Questo il tema del convegno promosso dall’Ufficio Migrantes di Salerno-Campagna-Acerno che si svolgerà il 9 e 10 novembre presso l’oratorio “Beato Piergiorgio Frassati”–chiesa Volto Santo di Salerno. L’obiettivo del convegno nasce dalla volontà di riflettere “come Chiesa e di invitare noi cristiani, e anche la società civile, a riflettere sull’esperienza che oggi ci viene chiesta di accogliere l’altro”, spiegano i promotori. Tale riflessione “vorrebbe farci meditare sulla Chiesa in uscita che non si chiude in se stessa o nei propri luoghi di culto, ma che si apre all’altro, sia esso povero, migrante, vecchio, disabile, in difficoltà”. Il direttore dell’Ufficio Migrantes, Antonio Bonifacio, sottolinea che quest’anno il convegno si focalizzerà sull’esperienza del migrante. Per il direttore Migrantes della diocesi campana “diviene sempre più importante ed essenziale proiettarsi in questo nuovo mondo” con una prospettiva in cui “accogliere l’altro” vada nella direzione “reciproca della responsabilità, speranza, coraggio, paura”. Al convegno interverranno, fra gli altri, padre Gabriele Ferrari, missionario saveriano, che tratterà il tema “Missione della Chiesa: Chiesa in uscita”; suor Rita Giarletta, responsabile del progetto “Casa Rut” che si soffermerà su “Missione ad intra: la Chiesa accanto agli ultimi”, don Mussie Zerai sul tema “Dov’è tuo fratello? Rispondere è un dovere”. Nel pomeriggio di domani l’incontro di don Zerai con le scuole, mentre il 10 pomeriggio, dalle 18,30, sono previsti gli interventi dell’arcivescovo mons. Luigi Moretti e di don Gianni De Robertis, direttore generale della Fondazione Migrantes, che parlerà sul tema “L’umanità che viene a noi”. Durate il pomeriggio anche un collegamento con il parroco di Lampedusa, don Carmelo La Magra, che si soffermerà sul tema “Essere uomini e donne di buona volontà”. L’incontro è organizzato e promosso da Ufficio diocesano Migrantes, parrocchia Volto Santo e Ufficio diocesano del Sovvenire, in collaborazione con Caritas diocesana, Centro diocesano missionario, Missionari saveriani.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia