Diocesi: a Mestre venerdì consegna della prima edizione del premio “Laudato si’ – Venezia: i giovani per l’ambiente”

Si terrà venerdì 10 novembre, dalle ore 9:30 alle 12:30, presso il Centro culturale Candiani di Mestre, la proclamazione della tesi vincitrice della prima edizione del premio “Laudato si’ – Venezia: i giovani per l’ambiente” promosso dalla Rete di importanti attori della società civile del territorio veneziano (istituzioni, enti locali, organizzazioni di categoria, associazioni, sindacati e istituti di ricerca) coordinati e messi insieme dall’Ufficio per la pastorale sociale e del lavoro del patriarcato. Quindici sono le tesi in gara, realizzate da giovani laureati delle Università veneziane e provenienti da diverse aree disciplinari (Chimica, Scienze ambientali, Architettura). Tra le tematiche affrontate: inquinamento atmosferico nelle aree portuali e industriali, valutazione “energetica” della produzione di vetro artistico di Murano, evoluzione morfologico-sedimentaria recente alla bocca di porto del Lido di Venezia, influenza dei fattori naturali e antropici sull’habitat costiero dell’Alto Adriatico,  residenze sociali, la riqualificazione dell’Arsenale di Venezia, Venezia come biblioteca per il mondo e città-laboratorio culturale aperto. L’incontro pubblico di venerdì 10 novembre presenterà i migliori lavori e premierà la tesi vincitrice con una borsa di studio di 1000 euro; accanto ai saluti istituzionali e delle autorità presenti interverranno tra gli altri don Marco De Rossi (direttore della Pastorale sociale diocesana), Fabio Peron dello Iuav, Antonio Marcomini dell’Università Ca’ Foscari e l’assessore comunale Massimiliano De Martin.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia