Africa: Roma, venerdì 10 novembre alla Domus Mariae convegno su “migrazioni, interessi esterni e nuovi scenari di cooperazione”

Il Continente africano sarà al centro del convegno promosso dalla presidenza nazionale dell’Azione Cattolica italiano e dall’Istituto di diritto internazionale della pace “Giuseppe Toniolo” sul tema “L’Africa tra migrazioni, interessi esterni e nuovi scenari di cooperazione” che si terrà a Roma, venerdì 10 novembre, presso la Domus Mariae dalle 16 alle 20. “L’Africa – si legge in una nota – sta cambiando e pone interrogativi nuovi che ci riguardano tutti, individui e popoli, singoli Stati e comunità internazionale”. “Il convegno – proseguono i promotori – sarà un’occasione preziosa per far maggior luce su questioni complesse e interconnesse come migrazioni, interne ed esterne, condizioni di vita delle popolazioni africane, rischi di ‘neo-colonizzazione’ di multinazionali e di Paesi terzi, nuovi scenari di cooperazione e possibilità di coinvolgimento della comunità ecclesiale e della società occidentale, in una prospettiva di sviluppo sostenibile e governance globale”. I lavori, presieduti da Ugo De Siervo, presidente emerito della Corte Costituzionale e presidente del Consiglio scientifico dell’Istituto “Giuseppe Toniolo”, si apriranno con i saluti del presidente nazionale dell’Ac, Matteo Truffelli, e proseguiranno con quattro interventi moderati da Paolo Beccegato, vicedirettore di Caritas Italiana. A proporli saranno padre Giulio Albanese, direttore dell’Ufficio stampa della Fondazione Missio Italia, Vincenzo Buonomo, docente di diritto internazionale alla Pontificia Università Lateranense, Gianfranco Cattai, presidente nazionale di Focsiv, e Marco Foschini, del Centro studi dell’Area economica di Coldiretti. È prevista anche la partecipazione di una delegazione Forum internazionale dell’Azione Cattolica (Fiac).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia