Pena di morte: Sagues (Iof), “no a dinamica di ritorno per timore terrorismo”. Renzi (Rep. S. Marino), “dissociarsi dalla catena di morte”

“L’abolizione della pena di morte ha un’eco importate nei Paesi francofoni, tre quarti dei quali la hanno già abolita. Tuttavia oggi c’è il rischio di assistere allo scatenarsi di una dinamica di ritorno della pena capitale, dovuto al timore del terrorismo”. Lo ha detto Salvatore Sagues (Directorate of Political Affairs and Democratic Governance, International Organisation de la Francophonie, Iof), intervenendo questa mattina al X Incontro internazionale dei ministri della Giustizia per “Un mondo senza pena di morte”, promosso a Roma, presso la Camera dei deputati, da Comunità di Sant’Egidio, ministero degli Affari esteri e Confederazione svizzera. Dal 2007 la Comunità di Sant’Egidio promuove ogni anno una Conferenza internazionale dei ministri della Giustizia come laboratorio di dialogo e un workshop internazionale in chiave abolizionista e coinvolge Paesi retenzionisti e abolizionisti in un lavoro comune. Nicola Renzi, segretario di Stato della Repubblica di San Marino, tra i primi Paesi al mondo ad abolire la pena capitale nella metà dell’Ottocento, ricorda che “la Repubblica di San Marino ha recepito i maggiori strumenti multilaterali al riguardo e ha appoggiato la risoluzione Onu del 2007 per una moratoria universale sulle esecuzioni. La pena di morte è la massima violazione del nostro bene più prezioso”. Concorda con Sagues: “Sull’onda degli attentati di matrice terroristica assistiamo ad una recrudescenza delle ideologie che giustificano la pena capitale ma occorre dissociarsi da questa catena di morte”. Sara Ferrari, rappresentante della Provincia autonoma di Trento, sostiene: “La battaglia contro la pena di morte è globale. Abbiamo aderito con la città di Rovereto a ‘Città per la vita’ che si terrà il 30 novembre, accompagnando la giornata con i rintocchi di ‘Maria dolens’, la campana costruita con il bronzo fuso dei cannoni della prima guerra mondiale”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo