Diocesi: Caltanissetta, domani il card. Amato aprirà l’anno accademico dell’Istituto Teologico “Mons. Giovanni Guttadauro”

Domani, mercoledì 29 novembre il card. Angelo Amato, prefetto della Congregazione per le cause dei santi, aprirà l’anno accademico dell’Istituto Teologico “Mons. Giovanni Guttadauro” di Caltanissetta, con una prolusione sul tema “Teologia e santità” che si terrà nell’auditorium del Seminario vescovile (con ingresso da piazzetta Giovanni Paolo II) alle ore 18. La prolusione sarà preceduta, alle ore 17, da una S. Messa nella cappella maggiore del Seminario vescovile, presieduta dal card. Amato, e concelebrata dal vescovo di Caltanissetta, mons. Mario Russotto, dal vicario generale, mons. Giuseppe La Placa, dagli animatori del Seminario, p. Alfonso Incardona, p. Cataldo Amico, p. Calogero Panepinto, e dai sacerdoti che insegnano presso l’Istituto Teologico. Il card. Amato, domani mattina, terrà una meditazione durante il ritiro mensile del clero e condividerà poi il pranzo con i sacerdoti della diocesi, mentre in serata concluderà il suo incontro con i seminaristi e i docenti dell’Istituto Teologico con un momento di fraternità conviviale.
Nel corso della inaugurazione dell’anno accademico dell’Istituto Teologico diocesano, che è affiliato alla Facoltà Teologica di Sicilia, saranno consegnati i diplomi di Baccellierato agli studenti che hanno concluso l’iter degli studi. nella stessa occasione il vescovo presenterà il nuovo prefetto degli studi dell’Istituto Teologico, p. Giuseppe D’Anna, docente di Sacra Scrittura e rettore del santuario di Maria SS. Immacolata a S. Francesco, nonchè assistente spirituale della Fuci. Padre D’Anna succede nell’incarico di prefetto degli studi a p. Calogero Panepinto che ha completato l’espletamento del suo mandato e al quale è andato, si legge in una nota, “l’apprezzamento del vescovo per il servizio svolto in questi anni con competenza e passione pedagogica”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo