Papa Francesco: agli Istituti secolari, non “isolarsi” ma “stare dentro” il mondo

Non seguire “la tentazione di isolarsi nei propri ambiti comodi e sicuri”, ma “agire” e “stare dentro” il mondo come “presenza trasformante in senso evangelico”. È il mandato di Papa Francesco nel messaggio ai partecipanti al convegno in corso, oggi e domani a Roma, presso l’Istituto Patristico Augustinianum, sul tema “Oltre e in mezzo. Istituti secolari: storie di passione e profezia per Dio e per il mondo”. L’evento è organizzato dalla Conferenza italiana degli Istituti secolari, con il patrocinio della Congregazione per gli Istituti di vita consacrata e le Società di vita apostolica. Francesco ricorda il 70° anniversario della Costituzione apostolica Provida Mater Ecclesiae, il documento di Pio XII che il Pontefice definisce “in un certo senso rivoluzionario”, tratteggiando esso una nuova forma di consacrazione: quella di fedeli laici e presbiteri diocesani “chiamati a vivere i consigli evangelici nella secolarità in cui sono immersi in forza della condizione esistenziale o del ministero pastorale”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia