Diocesi: Bari, messa dell’arcivescovo Cacucci nel decimo anniversario di beatificazione di suor Elia di San Clemente

Proseguono a Bari le iniziative del decimo anniversario della beatificazione di suor Elia di San Clemente. Questa sera alle 18 sarà celebrata la messa, presieduta dall’arcivescovo di Bari-Bitonto, monsignor Francesco Cacucci, presso il monastero di San Giuseppe (via della Beata Elia, già via De Rossi 245). Al termine della messa sarà inaugurata l’effige della beata posta sulla facciata del monastero. Alle ore 20 presso Santa Fara brani musicali inediti del gruppo “Frammenti di Luce” ricorderanno la vita spirituale della Beata. Mons. Alberto D’Urso, vicepostulatore della causa di beatificazione, spiega: “La Carmelitana scalza è la prima e unica beata della città di Bari. Dieci anni fa, il 18 marzo 2006, durante una solenne celebrazione, il cardinale José Saraiva Martins, dava lettura della Lettera apostolica con la quale Papa Benedetto XVI iscriveva nel numero dei beati suor Elia di San Clemente. La beata è nata nel borgo antico, cresciuta nel centro cittadino, e da monaca è vissuta nel Monastero delle Carmelitane scalze di Bari, nella via che da qualche anno porta il suo nome”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori