Zecchino d’Oro: oggi le selezioni a Casa Bernadette dell’Unitalsi di Roma

Sarà “casa Bernadette” dell’Unitalsi (Unione nazionale italiana trasporto ammalati a Lourdes e santuari internazionali) a via degli Embrici 32, a ospitare le selezioni dello Zecchino d’Oro 2016 nella Capitale oggi 3 giugno dalle ore 10 fino alle ore 18. Una sede storica dove vengono accolte le famiglie che hanno dovuto ricoverare i propri figli per lunghi periodi all’ospedale pediatrico Bambino Gesù. L’idea di coniugare la musica e il canto per i più piccoli con la solidarietà nasce dalla decennale collaborazione tra lo Zecchino d’Oro e l’Unitalsi e in particolare con il “Progetto Bambini”. Dopo questa prima audizione a porte chiuse, i bambini scelti affronteranno la selezione durante uno spettacolo pubblico che si terrà domenica 5 giugno presso Zoomarine a Torvaianica, Pomezia (Rm). Dopo lo spettacolo, i bambini selezionati affronteranno la selezione finale a Bologna, nel mese di settembre, presso l’Antoniano. “Una collaborazione – spiega Emanuele Trancalini, responsabile nazionale del Progetto bambini Unitalsi e presidente della sottosezione di Roma – quella con lo Zecchino d’Oro che mette al centro da sempre i più piccoli e lo fa attraverso la musica e il canto che hanno una grande efficacia per la loro formazione. Abbiamo scelto casa Bernadette – aggiunge– perché è un luogo simbolo della solidarietà e della vicinanza all’infanzia che soffre ed anche alle famiglie. Credo che i valori che ispirano da 57 anni lo Zecchino d’Oro siano proprio questi grazie ai quali vengono messi al centro di ogni azione i più fragili, soprattutto se bambini”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia