This content is available in English

Polonia: domenica 5 giugno canonizzazione di padre Stanislaw Papczynski. Lettera dei vescovi

“Padre Stanislaw Papczynski ripeteva sempre che desiderosi della misericordia di Dio, la dobbiamo testimoniare sempre nei confronti dell’altro”, ricordano i vescovi polacchi nella Lettera pastorale prima della canonizzazione del nuovo santo proveniente dalla Polonia prevista in piazza San Pietro domenica 5 giugno. La cerimonia costituisce, proseguono i presuli, “l’invito ad accogliere nuovamente la Divina misericordia e a rinnovare la grazie ricevuta nel santo battesimo, rispondendo all’amore gratuito di Dio con il nostro amore verso di Lui e la misericordia nei confronti dei vivi e dei defunti”. Padre Stanislaw Paczynski (1631- 1701), dedicandosi in maniera particolare al culto dell’Immacolata Concezione, ben 150 anni prima della proclamazione del relativo dogma, nel 1673 fondò il primo ordine religioso dei padri Mariani in Polonia. Nel 2011 è stato riconosciuto dal Parlamento polacco “esempio di cittadino il cui operato fu mosso dal profondo amore per la propria patria”. I vescovi polacchi ricordando il valore della dedizione per il proprio Paese di padre Papczynski rilevano che “Dio risveglia incessantemente dei nuovi testimoni che in un dato luogo e in un tempo definito aiutano gli uomini ad accogliere il Vangelo e viverlo nella quotidianità” e che “con la loro canonizzazione la Chiesa proclama che i nuovi santi siano degli autentici esempi di vita e intercessori davanti a Dio”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia