Parrocchie aperte: don Pagano (Sarzana – La Spezia), “momenti di preghiera serale e adorazione perpetua”

Messe prefestive e festive serali, momenti di preghiera comunitaria nelle feste patronali, adorazione perpetua: sono alcune delle esperienze presenti nella diocesi di La Spezia-Sarzana-Brugnato ricordate da don Franco Pagano, rettore del seminario di Sarzana, interpellato in merito alla questione dell’apertura delle chiese ricordata nei giorni scorsi da Papa Francesco. “Nella cappella del Crocifisso, adiacente alla chiesa di Santa Maria Assunta – ha spiegato – si svolge l’adorazione eucaristica perpetua. L’iniziativa è stata inaugurata nel gennaio del 2012 dall’allora vescovo Francesco Moraglia. È stata una delle ultime iniziative che ha realizzato prima di essere nominato patriarca di Venezia”. La cappella, tra l’altro, “sorge nel centro storico della città, in zona di mercato e di grande traffico, e fa parte della chiesa abbaziale della Assunta, una chiesa importante dove sono sempre garantite le confessioni”. Per andare incontro alle esigenze soprattutto di quanti lavorano e tornano a casa tardi la sera, “come seminario proponiamo alcuni momenti di preghiera durante alcuni momenti forti dell’anno liturgico come il rosario serale a maggio, un modo per pregare con il seminario e per il seminario, e la Via Crucis durante il tempo di Quaresima”. Come spiega ancora il rettore, “quelle del nostro seminario, sono iniziative che non si sovrappongono a quelle delle parrocchie, semmai desideriamo aiutare le parrocchie offrendo un servizio ulteriore”. Soprattutto in alcune zone particolarmente turistiche, come a Lerici e nelle Cinque Terre, le parrocchie offrono inoltre la possibilità delle Messe serali soprattutto nel periodo estivo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia