Parrocchie aperte: p. Amigoni (Chiesa del Gesù – Genova), “i venerdì e sabato sera l’invito ai giovani della movida”

La Chiesa del Gesù, nel centro di Genova, organizza alcune iniziative per “aprirsi alla città” anche in orari inconsueti. Padre Pino Amigoni, gesuita e responsabile della chiesa, ricorda che “tutte le domeniche abbiamo una Santa Messa alle ore 21 per venire incontro a quanti sono stati impegnati durante la giornata” e, come è facile immaginare, è una celebrazione particolarmente frequentata durante il periodo estivo e la bella stagione. “Due venerdì al mese inoltre abbiamo i ‘Venerdì del Gesù’ durante i quali – ha proseguito padre – i giovani volontari del gruppo ‘Pietre vive’ organizzano visite guidate della chiesa con un duplice intento: da una parte l’aspetto culturale e artistico, dall’altra l’aspetto religioso e della spiritualità ignaziana”. La chiesa è aperta in queste occasioni dalle 21.30 alle 23. A queste iniziative se ne è aggiunta, inoltre, un’altra. Un giovane gesuita, padre Pierluigi Zanrosso, arrivato a Genova da alcuni mesi, svolge apostolato per giovani e ragazzi della ‘movida’ genovese. “Al venerdì ed al sabato sera – ha aggiunto padre Amigoni – quando si verifica un grande afflusso di giovani nel centro storico padre Pierluigi, li aspetta fuori dalla chiesa con un cartello che invita i passanti a fermarsi, a parlare ed a riconciliarsi”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa