Festa della Repubblica: Mattarella, Costituzione fondamento democrazia italiana

(DIRE-SIR) – “Il 2 giugno 1946, con il Referendum istituzionale, prima espressione di voto a suffragio universale di carattere nazionale, le italiane e gli italiani scelsero la Repubblica, eleggendo contemporaneamente l’Assemblea Costituente, che, l’anno successivo, avrebbe approvato la Carta Costituzionale, ispirazione e guida lungimirante della rinascita e, da allora, fondamento della democrazia italiana”. Lo dice il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel messaggio inviato al Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Claudio Graziano.

www.dire.it

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa