Gmg Cracovia: Zaryn (Sicurezza nazionale Polonia), “nessun segnale di aumento rischi attentati”

“Non esiste nessun segnale che faccia pensare ad un aumento di rischio attentati in Polonia” durante la Gmg di Cracovia. Ad affermarlo Stanislaw Zaryn, capo della sezione Comunicazione del Dipartimento nazionale di Sicurezza, dopo che il Dipartimento di Stato americano aveva lanciato un avviso ai cittadini Usa di possibili minacce di attacchi terroristici in Europa, Francia e Polonia, in concomitanza con gli Europei di Calcio e la Gmg di Cracovia con Papa Francesco. A questo evento giovanile sono attesi oltre due milioni di giovani da tutto il mondo. Zaryn si è detto “consapevole dei rischi connessi all’organizzazione di un simile evento ma non ci sono segnali di un aumento del rischio di attacchi. Quello del Dipartimento di Stato Usa – ha affermato l’esponente polacco – è un avvertimento di routine e non ci sono evidenze di atti terroristici pianificati in Polonia”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori