Euro 2016: progetto “Youth & Sport”, 24 classi di istituti romani assisteranno insieme alla partita inaugurale

Ventiquattro classi di ventuno scuole della capitale riunite insieme il 10 giugno in un cinema romano per guardare la partita inaugurale dei Campionati europei di calcio in Francia e per votare il miglior striscione prodotto dai ragazzi sui Paesi e le nazionali con cui sono stati gemellati. È una iniziativa promossa dall’Ufficio d’informazione del Parlamento europeo in Italia e da Diplomacy-Festival della diplomazia, con la quale si concluderà il progetto “Youth & Sport”. Ogni classe è stata abbinata a una delle nazionali partecipanti all’Europeo e si sono svolti due incontri fra le Ambasciate di rappresentanza e gli studenti coinvolti, “con l’obiettivo di alimentare una maggiore curiosità verso gli altri Paesi: questi appuntamenti hanno permesso alle ragazze e ai ragazzi di identificarsi nei tifosi di un’altra Nazione e – spiega una nota del Parlamento Ue a Roma – simpatizzare per le rispettive selezioni nazionali durante la fase finale del torneo”. Il risultato tangibile del progetto è stato la creazione di 24 striscioni “che incitano i giocatori dei Paesi gemellati nella loro avventura verso il sogno di vincere un campionato europeo”. Il prossimo 10 giugno, dunque, al cinema Moderno The Space, di Roma, tutti i ragazzi partecipanti assisteranno alla proiezione della partita inaugurale di Euro 2016, Francia-Romania, e a inizio serata scopriranno quali sono i due striscioni più apprezzati. Le due classi vincitrici saranno premiate con un viaggio a Strasburgo nel prossimo autunno per poter visitare la sede del Parlamento europeo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori