Diocesi: Perugia-Città della Pieve, tre giornate di riflessione sulla “Amoris Laetitia”

“Per una Chiesa della misericordia e della tenerezza” è il tema della tre giorni che prenderà il via domani, giovedì 2 giugno, a Trevi (Pg). Si tratta di un’iniziativa promossa dal “Centro familiare – Casa della Tenerezza” e rivolta a famiglie, fidanzati, sacerdoti e gruppi di “Spiritualità della tenerezza” sul tema della “Amoris Laetitia”. “Il ritiro – si legge in una nota – si svolgerà da giovedì 2 a sabato 4 giugno a Trevi, in una struttura ampia e adatta anche ai bambini” e “sarà un momento pensato per famiglie e pastori”. “Questa tre-giorni – affermano gli organizzatori – rappresenta una speciale opportunità per tutte le famiglie, fidanzati e gruppi di famiglie che stanno facendo o desiderano fare un cammino di coppia o di comunità, alla ricerca della ‘Spiritualità della tenerezza’”. “Ci sarà la possibilità di comprendere meglio l’esperienza del ‘Centro familiare’ perugino – proseguono – e di fare comunione con tante altre coppie e famiglie, facendo proprie le parole del Papa: ‘Camminiamo, famiglie, continuiamo a camminare! Quello che ci viene promesso è sempre di più. Non perdiamo la speranza a causa dei nostri limiti, ma neppure rinunciamo a cercare la pienezza di amore e di comunione che ci è stata promessa’”. Il “Centro familiare – Casa della Tenerezza” di Perugia, fondato da monsignor Carlo Rocchetta e animato da diverse famiglie, è una comunità di fedeli, di condivisione tra sposi, coniugi soli, laici e persone consacrate, e anche luogo di accoglienza temporanea per coppie in difficoltà.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori