Lavoro: Mcl, seminario internazionale su “educazione e occupazione giovanile” e “questione migratoria nell’Ue”

Si terrà dal 2 al 4 giugno, a Zagabria (Croazia), il seminario internazionale “L’educazione e l’occupazione dei giovani nell’Europa sud-orientale e la questione migratoria nell’Unione europea”. L’iniziativa, sostenuta dall’Ue, è promossa da Mcl (Movimento cristiano lavoratori), Eza (Europäischen Zentrum für Arbeitnehmerfragen – Centro europeo per le questioni dei lavoratori) e Napredak (associazione culturale croata). Lo scopo è “dare un contributo alla crisi educativa e occupazionale dei giovani europei, in particolare nell’Europa sud-orientale, uno dei temi che impegnano da anni il Movimento cristiano lavoratori, insieme alla questione migratoria nell’Ue”. Introdurranno i lavori Franjo Topić  (presidente di Napredak), Carlo Costalli (presidente dell’Mcl) e Ante Lončar (rappresentante del ministro del lavoro e del sistema pensionistico della Croazia). Seguirà l’intervento di monsignor Giampaolo Crepaldi  (arcivescovo di Trieste): “La dottrina sociale della Chiesa nei tempi moderni”. In programma tre sessioni: “Incompatibilità fra sistema educativo e mercato del lavoro”, “Employment Instead of Departure” e “Il ruolo delle organizzazioni dei lavoratori nell’educazione dei giovani”, con gli interventi di studiosi, sindacalisti e rappresentanti istituzionali.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori